Come ottenere un visto per la Gran Bretagna ?

Per ottenere un visto per il Regno Unito, solo i cittadini meritevoli di credito devono applicare (reddito buono, posto di lavoro, attività commerciali, reddito attraente dei genitori, se una persona ancora studia, tutto ciò deve essere confermato presso l’ambasciata con certificati e documenti).

È importante che studi davvero l’inglese e non altri obiettivi. Se un cittadino è seriamente interessato a studiare nel Regno Unito, quindi, come regola generale, ha già provato a imparare l’inglese in Russia. A titolo di conferma, dovrai fornire all’Ambasciata certificati e referenze per corsi di inglese qui in Russia.

Se un cittadino non ha provato a imparare l’inglese in Russia, l’ambasciata ritiene inappropriato iniziare a insegnare l’inglese in quel paese, nel Regno Unito. Ok, sembra abbastanza logico. Molte ragazze russe in Inghilterra non si sono dimostrate, sanno quello che stanno facendo, quindi una singola ragazza viene mandata a studiare in Inghilterra, i documenti sono controllati con una particolare predilezione. Uno dei veri indicatori della solvibilità e dell’integrità di un cittadino dell’ambasciata è il suo passaporto con visti e le sue visite ad altri paesi. L’ambasciata non ama i passaporti propri (senza andare in altri paesi). La Turchia e l’Egitto per loro non sono paesi affidabili, l’ambasciata è interessata a viaggiare verso i paesi civilizzati dell’Europa occidentale, i visti Schengen, gli Stati Uniti.

Per richiedere un visto per l’Inghilterra, è necessario:

Passaporto con una validità di almeno 6 mesi.
1 foto 3,5 x 4,5 cm (senza ovale) eseguita negli ultimi 6 mesi.
Domanda di visto per l’Inghilterra
Invito o altri documenti che confermano lo scopo del viaggio.
Aiuto dal lavoro.
Vecchi passaporti internazionali con visti (gravi) e marchi che attraversano il confine.
Documenti di proprietà *
Estratto conto bancario *
* La fornitura di questi documenti non è obbligatoria, ma la loro assenza può comportare il rifiuto di rilasciare un visto.

Certificato di lavoro – su carta intestata della società con i dettagli, firmato, timbrato. La posizione, il termine a cui una persona lavora (e finora), il suo stipendio o il suo reddito devono essere indicati. Se il salario è classificato (ad esempio, un’istituzione statale), è indicato “con uno stipendio corrispondente alla tabella dell’organico”.

Per soggiorni più lunghi, un estratto conto bancario o un estratto conto della carta di credito devono essere allegati con un importo circa tre volte il costo di un soggiorno nel Regno Unito.

Per un adulto che lascia il posto di lavoro per un breve periodo di tempo e fornisce un certificato del posto di lavoro di una società rispettabile, con un buon salario / reddito, non è necessario presentare documenti comprovanti la proprietà di un bene. In altri casi, potrebbe essere richiesto all’ambasciata di fornire questo documento.

Eppure, se il passaporto ha 2 visti Schengen negli ultimi 3 anni o un visto britannico negli ultimi 5 anni, non è necessario avere un colloquio presso l’ambasciata. In assenza di questi visti, la persona che lascerà dovrà passare un colloquio personale presso l’ambasciata.

I minori (sotto i 18 anni di età), anche con un passaporto pulito (senza visto), non hanno bisogno di essere interrogati.

Troverete maggiori informazioni sui visti britannici qui.

Scegli una tenda : le tende sono diverse …
Sulla strada : un falò, gas o gas ?